Martedì, Novembre 3, 2015

La parola all'esperto

Luca Mercante, ingegnere e direttore tecnico VASS Technologies, sfata un mito molto diffuso: l’alto rischio di incendio nei tetti in legno.

Nel Numero 17 di UP! IL DIRETTORE TECNICO DI VASS, Ing. Luca Mercante, spiega come il rischio d’incendio nelle case in legno sia simile a quello nelle costruzioni in muratura.

Il numero completo di UP! è disponibile al seguente link».

È provato che gli incendi si sviluppano a seguito di effetti esterni e non del materiale edile stesso, per questo molte compagnie assicurative offrono gli stessi premi per le case in legno e in muratura.

Il legno è notoriamente un materiale combustibile, ma bisogna ricordare che è resistente al fuoco. Il principio di carbonizzazione superficiale che si innesca quando viene aggredito dalle fiamme, rallenta la propagazione e garantisce solidità al nucleo, impedendo il crollo improvviso della struttura (come ad esempio accade nelle realizzazioni a tralicci metallici).

Secondo un rapporto dei Comando dei Vigili del Fuoco di Brescia, gli incendi generati dalla presenza di camini sono tra i più frequenti e si possono classificare in:

incendio da fuliggine
incendio esterno al camino per surriscaldamento
incendio dovuto a perdite della canna fumaria
Il camino deve essere studiato per garantire la sicurezza anche nelle peggiori condizioni quali l’incendio e BigMat VASS ha studiato un sistema sicuro ad hoc che sfrutta il principio costruttivo adottato per la realizzazione delle coperture e garantisce massima tenuta termica alle infiltrazioni, nel pieno rispetto della normativa vigente in materia (UNI EN 1443 "Camini – requisiti generali").

Tecnicamente consiste in un modulo di copertura BigMat VASS forato in corrispondenza dell’attraversamento, su cui viene già installato in fabbrica un elemento G00 certificato che, a contatto con il materiale combustibile protegge i sistemi fumari, limitando il rischio d’incendio, anche nel caso di surriscaldamento dovuto alla fuliggine.

La soluzione rientra in pieno nella filosofia del tetto BigMat VASS, con cui si anticipano in fabbrica lavorazioni complesse al fine di velocizzare i lavori in cantiere e aumentare le prestazioni complessive del sistema tetto.