Venerdì, Febbraio 27, 2015

Premio Internazionale di Architettura

Iscrizioni aperte fino al 1° maggio 2015 per il Premio biennale "‘15 BigMat International Architecture Award", promosso da BigMat International con lo scopo di premiare le eccellenze in architettura.

BigMat - Gruppo leader europeo di distributori indipendenti di materiali edili - premia l’eccellenza architettonica in Europa, promuovendo la 2a edizione del ’15 BigMat International Architecture Award con lo scopo di valorizzare le figure professionali della filiera edile, incentivando il ruolo degli architetti nella società contemporanea e favorendo il dialogo per lo sviluppo di costruzioni di alta qualità.

Il Premio riconosce e promuove opere architettoniche che abbiano contribuito considerevolmente alla cultura architettonica contemporanea in Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Italia, Portogallo e Spagna.
Il Premio è rivolto esclusivamente agli architetti che risiedano professionalmente in uno dei sei Paesi in gara.
Le opere presentate dovranno essere state costruite nello stesso Paese in cui risiedono professionalmente gli architetti.
Ogni architetto potrà presentare il numero di opere che desidera effettuando l’iscrizione individualmente per ognuna di esse. Se si trattasse di un lavoro realizzato da vari autori almeno uno dei titolari dovrà rispettare i suddetti requisiti.

Saranno ammesse al Premio le opere costruite tra il 1° gennaio 2011 e il 1° gennaio 2015, in tutti i paesi partecipanti eccetto il Portogallo che, poiché partecipa per la prima volta al Premio in questa seconda edizione, potrà presentare opere costruite tra il 1° gennaio 2007 e il 1° gennaio 2015. Nessuna delle opere selezionate, finaliste e vincitrici della prima edizione del Premio potrà essere nuovamente presentata in questa seconda edizione.

La prestigiosa giuria internazionale sarà coordinata e presieduta dall’architetto Jesús Aparicio. I giurati internazionali, personalità illustri del mondo dell’architettura come Francesco Del Co per l’Italia, selezioneranno 18 finalisti e tra questi eleggeranno il vincitore del Gran Premio Internazionale oltre a 6 vincitori dei Premi Nazionali. Sarà inoltre attribuita una Menzione Speciale Giovani Architetti a un’opera di un architetto di età inferiore ai 40 anni al momento della conclusione dei lavori.

La selezione si concentrerà su opere architettoniche di ogni tipologia (residenziale, commerciale, industriale, edilizia pubblica, ecc.) che abbiano contribuito alla cultura architettonica contemporanea in uno dei Paesi indicati, mantenendo il legame con la storia delle costruzioni e una particolare attenzione al rispetto dell’edilizia sostenibile, mirata ad aumentare il comfort abitativo.

Il valore dei riconoscimenti assegnati sarà così suddiviso:

  • 30.000 euro al vincitore assoluto;
  • 5.000 euro ai finalisti dei singoli Paesi;
  • 1.500 euro ai secondi e terzi classificati dei singoli Paesi;
  • Menzione Speciale Giovani Architetti.

La cerimonia di premiazione avrà luogo venerdì 20 novembre 2015 durante il Congresso annuale del Gruppo BigMat che si terrà a Berlino.

Nel 2013, il premio è stato vinto da Xaveer De Geyter Architects per il progetto Elishout Kitchen Tower Campus COOVI a Brussels. A vincere nella sezione italiana è stato, invece, il progetto Via Padovani Housing a Imola, realizzato da Lelli & Associati Architettura + Magazè di Faenza.